La Lola
De flamenco y poesia

Omaggio a Federico García Lorca

Spettacolo adatto alle Scuole

“Il Flamenco è un potere misterioso che tutto il mondo sente e che nessuna filosofia spiega… un potere e non un modo di fare, una lotta e non un pensiero…non è questione di capacità, ma di stile vivente… non è nella gola, sale all’interno a cominciare dalla pianta dei piedi” (F.G. Lorca)

Questo progetto prende forma e vita nel 2007 da un’idea dell’attrice e regista  Lisa Colosimo.
“La Lola” debutta al Teatr02 di Siena e a Roma nel Museo degli strumenti musicali di S.Maria in Gerusalemme.
Il desiderio di Lisa è quello di raccontare il poeta Federico García Lorca attraverso alcune tra le più belle e affascinanti creature femminili dell’opera lorchiana. Decide quindi di dar voce alle donne del Romancero Gitano e, in particolare, alle donne che Lorca ci descrive utilizzando immagini cariche di colori, odori ma soprattutto di suoni e movimenti legati profondamente alla  sua terra di Andalucia e alla forma artistica che più la rappresenta e meglio la racconta: il flamenco. Il flamenco di Federico Garcia Lorca.
La regista sceglie allora di dare anche corpo e movimento a queste voci: Francesca Stocchi, bailaora e coreografa, è chiamata , attraverso il baile flamenco, ad impreziosire e completare questo racconto.
Ad accompagnare recitazione e danza, in questo percorso tra i versi del Romancero Gitano, le note calde, delicate ma decise della chitarra.
"La Lola” è un viso, uno sguardo, è una parola, un suono, è un cenno, un movimento…è un omaggio al poeta granaino Federico García Lorca e all’amore profondo che egli nutriva per la sua terra, il suo popolo, le sue tradizioni, il suo flamenco.
Lo spettacolo dura circa un’ora.
La rappresentazione si basa sulla recitazione anche in lingua originale di una selezione di poesie tratte dalla raccolta “Romancero Gitano” di Federico García Lorca.
Le poesie sono tutte dedicate al flamenco e all’immagine femminile forte ed affascinante che quest’arte evoca.
Altro fondamentale elemento è il baile flamenco che qui viene proposto nella sua forma più pura e tradizionale.
L’intero spettacolo è accompagnato dal vivo dalle note della chitarra flamenca del maestro Alessandro Floridia.
Questi elementi seguono l’ordine e il disegno accurato di un copione originale firmato Lisa Colosimo che firma anche la regia dello spettacolo.
La rappresentazione ha inoltre una sua scenografia originale che, se possibile, viene riprodotta accuratamente nello spazio teatrale preposto.
Obiettivo dello spettacolo è quello di raccontare l’incontro tra la letteratura e la danza, tra la poesia e la musica, tra Federico García Lorca e il flamenco. Un ulteriore scopo è quello di introdurre gli studenti alla conoscenza di uno dei più popolari e grandi poeti andalusi attraverso l’arte flamenca , cuore pulsante della cultura spagnola. A tale scopo gli artisti si servono del teatro, della danza e della musica, dell’arte messa a servizio della letteratura e della cultura popolare.

Scheda Tecnica

locandina spettacolo La Lola

Per info o per richiedere lo spettacolo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Trailer Spettacolo